Pescaglia / LU / Italia
IA03439 Pescaglia

Casa Padronale con piscina in Borgo Antico

Villa antica
€ 550.000
6
Camere da letto
2
Bagni
600
Metri quadrati interni
G 0
Classe energetica
A proposito di

Casa Padronale con piscina in Borgo Antico

IA03439- ELEGANTE CASA PADRONALE TOTALMENTE ARREDATA inserita in un bellissimo contesto in zona collinare. Ideale per chi non ama vivere isolato in campagna ma ricerca la qualità unita alla  tranquillità e alla sicurezza.
Collocata all’interno di un complesso privato ubicato in un piccolo e caratteristico borgo sulle colline lucchesi a circa 10 km dalla Città di Lucca e a 20 km dalle spiagge della Versilia, questa proposta è il risultato di un attento restauro di un palazzo patrizio cinquecentesco. L’immobile è in ottime condizioni generali ed il suo ultimo restauro risale agli anni 80 del secolo scorso. Risulta perfettamente abitabile.
Sviluppa complessivamente circa mq.600 distribuiti in tre piani fuori terra  di circa mq.200 ciascuno,oltre a elegante giardino sul quale insistono un manufatto accessorio di mq.35 ed una piscina.
Al piano terra un salone di ingresso, uno studio, una cucina arredata, zona pranzo, biblioteca, ripostiglio con adiacente camera da letto e bagno, sottostante cantina.
Al piano primo che si raggiunge tramite una bellissima e antica scala in pietra con soffitto a vela si apre un grande salone con attigua una ampia cucina arredata. Quattro camere da letto ed un bagno costituiscono la zona notte. Al sovrastante piano secondo e ultimo troviamo un grandissimo salone che occupa tutto il piano con vedute affascinanti sul paesaggio storico circostante.
Questo piano si presta per essere suddiviso a realizzare almeno 4 camere da letto con bagno portando l’immobile ad essere interessante per un utilizzo di B&B.
.Il prezzo richiesto per l’intero completamente arredato con mobili antichi di pregio.



Toscana

Benvenuti a La dolce vita. La Toscana è la regione più associata alla campagna italiana per eccellenza. Non è nulla se non evocativo: la culla del Rinascimento, la terra di Michelangelo e Botticelli. Le sue località collinari sono disseminate di ulivi, cipressi e vigneti.